Diritti del Cliente

La legge del 10 maggio 2015 sull’esercizio delle professioni sanitarie e la legge sui diritti dei pazienti

Informazioni adattate il 26 settembre 2016

Come professionista sanitario autorizzato, dal 1 ° settembre 2016, gli psicologi clinici devono soddisfare una serie di requisiti legali aggiuntivi. Questi nuovi obblighi sono stabiliti dalla legge del 10 maggio 2015 sull’esercizio delle professioni sanitarie (ex decreto reale 78). Gli psicologi clinici devono inoltre rispettare le disposizioni del Patient Rights Act.

Di seguito troverai una panoramica di questi nuovi regolamenti, in cui citiamo ogni volta gli articoli della legge del 10 maggio 2015 sulle professioni sanitarie e gli articoli del codice etico che corrispondono a loro. In effetti, la maggior parte delle nuove disposizioni si trova già in una certa misura nel codice etico.

Leggi anche: lavoro come psicologo clinico, ma non sono ancora ufficialmente approvato. Devo già rispettare le nuove normative?
PANORAMICA DI NUOVE DISPOSIZIONI:
Continuità di cura

Libertà di diagnosi e libertà terapeutica

Obbligo di inviare un cliente / paziente se necessario a un altro professionista

Diritto a commissioni o pagamenti forfettari

Accordi relativi all’uso di locali, personale o attrezzature

Benefici ingiustificati e divieto di dicotomia

La legge sui diritti del paziente

Comments are closed.

Ce site utilise uniquement des cookies pour la fonctionnalité. Deze site gebruikt alleen cookies voor functionaliteit. This site only uses cookies for functionality. Questo sito utilizza solo cookie per funzionalità Politique de cookie/Cookiebeleid/Cookie policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close